Installare WordPress su Aruba.it

Aruba è probabilmente l’unico fornitore di hosting in Italia che richiede l’acquisto separato dei database MySQL anziché includerli nel pacchetto di hosting acquistato, per questo motivo molti utenti si trovano spiazzati quando devono installare WordPress su Aruba dopo avere acquistato, per esempio, un hosting Linux base (i pacchetti di hosting successivi, a partire dall’Easy, contengono già 5 database MySQL ma hanno un costo poco concorrenziale rispetto ad altri hosting italiani). A proposito dell’hosting Aruba, se volete installare WordPress su Aruba vi sconsiglio assolutamente di acquistare un hosting Windows in quanto potrebbe causarvi dei problemi nell’utilizzo del CMS.

Come avrete capito, se volete installare WordPress su Aruba dopo avere acquistato un hosting Linux ‘basic’ dovrete acquistare anche il pacchetto di database MySQL, che è un servizio a parte con un canone annuale che va anch’esso rinnovato, ma separatamente dal dominio e dall’hosting.

Una volta acquistati i database MySQL, Aruba vi invierà una mail contenente i dati d’accesso al pannello con cui potrete gestirli, e idati che vi occorrono per cofigurare l’installazione di WordPress affinché utilizzi uno dei database MySQL disponibili.

 

Installare WordPress su Aruba in automatico

Acquistando un pacchetto di hosting superiore a quello ‘basic’ avrete invece a disposizione il famoso installatore atomatico Softaculous, che vi permette di installare WordPress con pochi click inserendo semplicemente i dati richiesti per il titolo del sito, il nome utente amministratore, la password ecc.

Questo installatore di CMS è presente anche in molti altri servizi hosting italiani e stranieri che offrono un pannello di gestione evoluto, come DominiOK.it, HostGator, DreamHost ecc.

Ricerche che hanno portato qui:

2 pensieri su “Installare WordPress su Aruba.it

  1. Enrico

    Salve, interessante articolo. Ultimamente mi è successa una cosa incredibile: gestendo il sito di una cliente (su Hosting Aruba) mi sono trovato ad avere problemi nel salvataggio di immagini ed altre cose tramite la Bacheca di WordPress. Insomma, scopro che non esisteva un Database collegato all’installazione di WordPress e che il file wp-config indica un Database di nome WordPress, come Hosting un localhost, campi Utente e Password vuoti. Generalmente si tratta di dati che riguardano l’installazione del CMS in locale… Eppure, fino a poco tempo fa il sito ha funzionato relativamente bene. Ho pensato potesse esserci forse un Database in origine che non sia poi più stato rinnovato, ma lo trovo alquanto strano, visti dati presenti nel wp-config… Mistero…

    Rispondi
    1. b0n@v3n7ur@ Autore articolo

      Ciao Enrico, attenzione perché Aruba è forse l’unico provider che gestisce il servizio database separatamente dall’hosting, quindi effettivamente si tratta di rinnovarlo a parte, e potrebbe essere successo proprio quello che temevi, ovvero che tale servizio sia scaduto nel frattempo. In ogni caso i dati nel wp-config.php mi suonano strani, perché il nome del database (che è composto da lettere e numeri, in genere) e gli altri dati sarebbero dovuti rimanere al loro posto anche dopo la scadenza del servizio. Non vorrei si trattasse del risultato di un attacco informatico… hai provato a fare uno scan di sicurezza?

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *